La più grande fiera dell'advertising d'Italia

Tappa obbligata per chi come me lavora nel mondo della comunicazione on-line.

Lo IAB Forum di Milano è la più grande fiera sull'advertising in Italia e 79th Avenue ha avuto l'onore di essere Press partner, per cui la partecipazione era obbligatoria.

La fiera si svolge al MiCo di Milano nei pressi dello stadio San Siro. Neanche entro che già dei promoter di un famoso motore di ricerca internazionale mi porgono una busta con dentro una brochure informativa, un biscotto e un succo di frutta. Tra me dico: si sono sprecati visto quanti milioni di euro fatturano in un anno. Vabbè, la cosa positiva è che ora ho la borsa per mettere tutto il materiale che porterò via, ma ora pensiamo ad entrare e goderci la fiera.

Appena entrato vado a ritirare il pass e lascio il mio cappotto al guardaroba, devo dire molto ben organizzato.
Piano 1, si sale per cominciare il lungo giro per tutti gli stand, per prendere contatti e carpire informazioni e news sul mondo della comunicazione e pubblicità on-line.
Per 3 ore passo da uno stand all'altro, prendendo quanto più materiale possibile da studiare con calma a casa. Gli stand alla fine offrivano tutti gli stessi prodotti e servizi, pochissimi quelli che si differenziavano.

Con la borsa pesante, salgo al secondo piano per sentire qualche intervento interessante in Auditorium, avrei voluto partecipare a qualche workshop, ma tutti quelli che mi interessavano avevano già esaurito i posti.
Alcuni interventi erano interessanti, altri meno, ma comunque sono esperienze. Sentire i metodi di comunicazione di youtuber famosi e di direttori di notiziari d'informazione, fanno sempre più riflettere che il mondo della comunicazione è diventato fondamentale in un mondo che si sta sempre più spostando sul web e meno nella realtà.
Questo mi dispiace perché uno schermo non darà mai le stesse emozioni e sensazioni che darà una persona fisica che con tutta la passione vi descrive il proprio prodotto.

Finiti gli interventi torno tra gli stand per chiedere informazioni più approfondite ad alcuni stand che mi hanno interessato di più, su alcuni tipi di servizi che credo possano essere molto fruttuosi per clienti che vogliono spendere in comunicazione.

La fiera finisce alle 18:30 e dopo varie ore in piedi non mi sento più le gambe e ho una fame assurda.
Torno al piano terra per riprendermi il giubbotto e cerco una pizzeria nei dintorni dove poter sedermi e riempire lo stomaco prima del lungo viaggio di ritorno. Fortunatamente a pochi isolati si trova una bellissima pizzeria, molto curata e fine dove ho mangiato un'ottima pizza alla napoletana e con prezzi molto convenienti per essere a Milano.

Soddisfatto per la giornata in tour de force, mi accingo a ritornare a casa con un gran bagaglio di cose nuove al seguito. Servizi e prodotti che sicuramente avranno il loro riscontro.
Mi dispiace non aver fatto un giro per Milano, ma tanto 79th Avenue toccherà anche la capitale della moda, e farà un lungo racconto su cosa offre questa metropoli nostrana.