Otto milioni di presenze per il capoluogo

Mancano ormai poche settimane alla fine di Expo e anche prima di farne il bilancio la certezza è che il grande evento ha fatto bene a Milano.

Il solo settembre è stato un mese da record sul fronte degli arrivi: 910.990, un numero che supera di oltre il 35 per cento quello registrato nel medesimo periodo del 2014. Il vero e proprio boom ha dato ossigeno agli alberghi, il cui tasso di occupazione delle camere è cresciuto di quasi il 19 per cento arrivando all’89,2.

Ad attirare i visitatori è stato anche Expo in Città, si legge su Eventreport.it: il palinsesto dei 46mila eventi promossi dal Comune e dalla Camera di Commercio ha infatti coinvolto oltre 2 milioni di persone (la metà turisti) nell'ultimo mese, per un totale di 8 milioni dall'inizio del calendario.

Tutto il periodo dell’Esposizione Universale ha lanciato Milano come destinazione turistica internazionale. Da maggio le presenze degli stranieri hanno infatti battuto quelle italiane superando il 54 per cento. Il risultato è stato merito soprattutto degli americani (12,9), dei francesi (9,83) e dei tanto attesi cinesi (7,75).

Proprio i cinesi sono stati i turisti che hanno speso di più. Secondo i dati di Visa Europe tra luglio e agosto i visitatori europei ed extraeuropei hanno lasciato in città quasi 190 milioni di euro, circa il 30 per cento in più rispetto al 2014, e i soli cinesi hanno speso 21,4 milioni, seguiti da francesi, americani e inglesi.

La Milano di Expo ha attratto anche business. In questi 5 mesi le Camere di Commercio lombarde con Regione Lombardia, Unione Europea ed Expo 2015 hanno organizzato 15 mila incontri d’affari tra aziende italiane ed estere. Per esempio, grazie alla piattaforma informatica Expo Business Matching quasi 12mila imprese sono state coinvolte in 1.300 incontri B2B, mentre Lombardy Business Days, il piano di intervento della Camera di Commercio di Milano per portare investimenti esteri in Lombardia, ha permesso a 4.000 aziende italiane e straniere di confrontarsi nel corso di 120 eventi commerciali con 8.000 appuntamenti.

Fonte: ttgitalia.com