I 10 migliori aeroporti dove poter dormire

Il Changi di Singapore, l’Incheon di Seoul, passando per l’hub di Monaco di Baviera e l’Haneda di Tokyo. Non è la solita classifica di aeroporti, quella di cui stiamo parlando, è la graduatoria degli scali nel mondo dove si può dormire meglio. E non si sta parlando di strutture alberghiere interne allo scalo.

Non per altro nella top ten figurano i grandi hub del globo, quelli dove c’è la più alta possibilità che le ore di transito siano superiori alle due, ma anche quelli del Nord Europa si fanno rispettare. Per avere una panoramica di quali sono i migliori scali in cui lo ‘ZZZ Factor’ dà il meglio di sé, viene in aiuto la ‘Guida per dormire in aeroporto’.

Come ci si può aspettare, i mega hub asiatici dominano anche in questa graduatori: primo si piazza infatti Singapore, seguito da Seoul, mentre Helsinki si piazza terzo e Monaco di Baviera quarto. Chiude la top-five Vienna, a cui seguono Oporto, Tokyo Haneda. Tallinn, Stoccolma e in chiusura di top ten, Taipei.

Fonte: ttgitalia.com